Neuropsicologia

 Assessment neuropsicologico
Viene eseguita la valutazione neuropsicologica di persone con danno cerebrale nel movimento, nel linguaggio, nella memoria, nella percezione, negli apprendimenti, nell’affettività. L’esame neuropsicologico può essere di screening e/o di approfondimento. Indispensabile per la diagnosi/riabilitazione di disturbi dell’apprendimento scolastico, di deficit delle abilità cognitive nell’adulto, di patologie degenerative nell’anziano. Vengono utilizzati tre diversi protocolli per l’esame di screening: la BVN 5-11 Batteria di Valutazione Neuropsicologica per l’età evolutiva (5-11 anni); la BVN 12-18 Batteria di Valutazione Neuropsicologica per l’età evolutiva (12-18 anni) e l’ENB Esame Neuropsicologico Breve per adulti e anziani. Viene rilasciata relazione scritta.
 Trattamento riabilitativo 
 
Vengono eseguiti trattamenti riabilitativi in neuropsicologia dello sviluppo: disturbi delle funzioni linguistiche in età evolutiva, disturbi dell’attenzione e della memoria, disturbi dell’apprendimento scolastico DSA (dislessia, discalculia e disgrafia), ritardo mentale; in neuropsicologia dell’adulto: deficit cognitivi conseguenti a lesioni acquisite: afasie, disturbi dell’attenzione e della memoria, trauma cranico, disturbi spaziali; in neuropsicologia dell’anziano: deficit conseguenti a sindromi degenerative (demenze primarie e secondarie).

 

Analisi delle lesioni cerebrali
 Ricostruzioni analitiche delle lesioni cerebrali che sono la causa dei disturbi neuropsicologici. A partire dalla sua rappresentazione nelle neuroimagining (TAC e RM), viene ricostruita la lesione attraverso la sua localizzazione su apposite mappe lesionali, in riferimento primario alle strutture macroscopiche: emisferi e lobi, e secondariamente ai livelli analitici e particolareggiati di rappresentazione particolareggiati: le aree citoarchitettoniche di Brodmann e le strutture sottocorticali, secondo il metodo del Damasio.
 
Counseling e sostegno psicologico
Colloqui di aiuto e di sostegno in situazioni di difficoltà, sofferenza, conflitto, disabilità personale, in conflitti familiari e di coppia, a famiglie in difficoltà. Consulenze a Scuole, Enti, Associazioni per la prevenzione e la cura del disagio psicologico nell’età evolutiva, nell’adulto e nell’anziano. Colloqui di aiuto e di sostegno a persone in situazioni di difficoltà di adattamento per conflitti di lavoro e/omobbing.